Barman a Milano

Alessandro De Luca, Barman a Milano OnSecretHunt.com Alessandro De Luca, Barman a Milano

Essere un Barman Professionista

De Luca, Barman professionista di MilanoChi è il Barman? Il "Barman" (dall'inglese: "barista") in italiano è la figura professionale che lavora nei bar, occupandosi della preparazione dei cocktail e non solo. Questa è solo l'etimologia della parola: "essere Barman" è molto di più.

Essere un Barman professionista e preparare cocktail è per me passione, fantasia, curiosità e ricerca, il tutto condito da anni di esperienza, gavetta e sviluppo fatti di errori, esperimenti e fatica che portano però all'immensa soddisfazione della conquista di risultati stupefacenti.

Spesso questo mestiere viene confuso e male interpretato poiché si immagina che agitare, shakerare e servire drink sia qualcosa di semplice e alla portata di tutti, ma, come nella vita, l'apparenza inganna!

A volte mi diverto a fare un piccolo esperimento: faccio salire qualcuno al bancone e la reazione che ottengo è più o meno la stessa per tutti, che con un'espressione di sorpresa mi guardano esclamando: "Cavolo, ma non ti fa paura? Sembra di essere su un palcoscenico!".

Un Barman sa assaporare la magia di un locale, è innamorato dei colori e dei profumi e ha un raffinato spirito di osservazione con cui non si stanca mai di confrontarsi, studiare e rifare. Ricordo quanto tempo ho passato investendo quasi tutto il mio stipendio per acquistare bottiglie di alcool di ogni genere per sperimentare e replicare in casa tutti i cocktail del momento, esercitandomi sulle varie tecniche che osservavo in giro per i locali e le discoteche che frequentavo a Milano.

Curiosità è la parola d'ordine: un vero Barman professionista non si stanca mai di osservare perchè sa che c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire o da provare.

  • Un Barman è alla continua ricerca di nuovi ingredienti, di sapori speciali, magari da scovare in posti dove non avrebbe mai immaginato.
  • Un Barman sa cosa significhi mettersi in gioco e avere voglia di migliorare e migliorarsi.
  • Un Barman impara a vincere le sue paure e la sua timidezza in una realtà come quella di Milano e delle altre grandi città, dove i Clienti sono esigenti e dai palati raffinati, per arrivare a guardarsi indietro e ripensare con un sorriso alle prime figuracce e ai primi dialoghi con loro.

Tutto questo è "essere un Barman professionista" e tutto questo è ciò che io chiamo passione, perché nella tua mente c'è sempre lui: il Cocktail, fatto bene, di qualità, che porti il Cliente all'esplosione dei sensi e alla gioia, e al tuo appagamento professionale, dato dallo sguardo stupito e compiaciuto del Cliente davanti a te che gode di quell'istante.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.